Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

I nostri servizi

Fluoro profilassi

Che cos’è?

La fluoro profilassi consiste in una terapia di prevenzione della carie dentaria attraverso l’utilizzo del fluoro, un minerale che favorisce la formazione dello smalto dentale, che se strutturato bene sarà’ più resistente e luminoso, e che, se assunto una volta che il dente si è formato ed è erotto nel cavo orale,attraverso applicazione topica, lo protegge dall’attacco carioso batterico.

Più tecnicamente

  • Fluoro profilassi sistematica: si applica tramite la fluorizzazione di acqua potabile, latte, sale da cucina o compresse al fluoruro di sodio. Un altro metodo consiste nell’assunzione di quotidiane pastiglie al fluoro, dalla nascita fino a 13 anni, in dosi determinate in base al contenuto naturale nell’acqua potabile e nell’Et del soggetto. Questi ultimi 2 metodi garantiscono una riduzione preventiva dell’incidenza delle carie pari al 50-80%.
  • Fluoro profilassi topica (professionale): è applicata tramite gel applicato con cucchiai funzionali. L’alta concentrazione del fluoro fa si che esplichi anche azione battericida, tramite lesione di membrana dei batteri. Inoltre si ha precipitazione di ioni di fluoro sullo smalto , questo fornisce una protezione temporanea ed è necessaria una preventiva pulizia accurata. I gel applicati possono contenere : fluoruro di sodio 2%, fluoruro stannoso 8-10%, fluoruro fosfato acidulato, gel o vernici al fluoro 0,5%.
  • Fluoro profilassi topica (individuale): si attua attraverso collutori e dentifrici contenenti fluoruro di sodio alla concentrazione dello 0,005%. Il fluoruro ionico lega i radicali liberi presenti nello smalto, antagonizzando l’azione cariogena dei germi del cavo orale.
  • Perché è importante effettuarla?

Nei bambini da 0 ai 6 anni, cioè durante la formazione dei denti da latte ,ma specialmente nella formazione dei denti definitivi,l’assunzione di fluoro permette la formazione di una struttura smaltea dentale più compatta e resistente all’usura e all’attacco dei batteri, dai 6 a 12 anni , cioè durante la perdita dei denti da latte e la comparsa dei denti definitivi, momento in cui i nuovi denti erotti sono più vulnerabili all’attacco batterico, la fluoro profilassi ha lo scopo di prevenire la formazione di carie. Quindi la fluoro profilassi è una metodica estremamente semplice e rapida che assicura però, assieme alle sigillature e ai controlli periodici, una protezione completa dalle carie, evitando cosi ai piccoli pazienti cure più lunghe, fastidiose ed invasive in età adulta.

I principali effetti

  • rinforzare la struttura cristallina dello smalto con formazione di fluoroapatite
  • favorire la remineralizzazione dello smalto demineralizzato (debole e a rischio di carie)
  • effetto antimicrobico , diminuendo la capacità di adesione ai tessuti orali e i tempi di moltiplicazione

Come si attua la fluoro profilassi topica?

Normalmente, dopo una seduta di igiene si effettua la prima seduta di fluoro profilassi. Con una mascherina morbida che calzerà nel cavo orale verrà veicolato il gel al fluoro, mantenuto in bocca per 5 minuti, dopo di che si eliminerà il gel in eccesso e non sarà possibile sciacquarsi, bere, mangiare, e altro , per almeno un’ora. Per casi particolarmente gravi, diventa molto utile l’utilizzo di mascherine adattate alla bocca del paziente, che porterà a casa e le utilizzerà con il gel al fluoro, più volte alla settimana,in base alle indicazioni del medico , permettendo di ottenere una forte concentrazione e protezione. Vengono utilizzate per pazienti trattati con radioterapia su cavo orale, o per pazienti con patologie sistemiche gravi che influenzano il deterioramento dei denti.