Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

I nostri servizi

Intarsi Cerec

Che cos’è?

Il metodo Cerec è una tecnica che consente di realizzare un intarsio dentale in una sola seduta dal dentista. L’intarsio è un manufatto protesico in ceramica integrale, quindi privo di qualsiasi componente metallica, Che viene impiegato in tutti quei casi in cui il dente e gravemente compromesso, e non è possibile o non è indicato ricostruirlo semplicemente con un’otturazione in composito bianco, perché risulterebbe troppo delicata, e data la contrattura del materiale composito, non sigillerebbe bene il dente, aumentando il possibile rischio di infiltrazione e successiva carie . L’assenza di materiale metallico conferisce all’intarsio la traslucenza tipica del dente naturale, con elevato effetto estetico. Il fatto di realizzarlo con la tecnica Cerec permette di ripristinare un dente molto distrutto in una sola giornata, senza l’ausilio di impronta in silicone ma utilizzando un’impronta ottica digitale

Caratteristiche

Il metodo Cerec si avvale dell’utilizzo di una piccola telecamera intraorale che rileva l’immagine del dente preparato, di un computer con un software dedicato con il quale si progetta il restauro del dente e di una molatrice che fresa il restauro realizzato. La realizzazione dell’intarsio può essere di due tipi, inlay o onlay, la differenza tra queste due tipologie sta nella parte di tessuto che si deve ricostruire; l’ inlay è utilizzato per risanare la parte centrale della corona dentale, l’onlay viene impiegato per risanare , le parti laterali e centrali ,comprese anche le cuspidi.

Fasi di realizzazione

  1. il dente viene trattato con le terapie classiche di pulizia e ripristino di una grossa carie , successivamente verrà preparato con delle forme adatte alla conformazione di un intarsio e successivamente con l’utilizzo di una polvere opacizzante, che permette di creare una superficie omogenea, verrà presa l’impronta ottica digitale attraverso l’utilizzo di una telecamera intraorale
  2. la telecamera emette una luce blu che rimbalza sulla superficie opacizzante e ne rileva l’anatomia dei denti interessanti, come una scansione tridimensionale.
  3. il software elabora le immagini e crea un modello tridimensionale identico a quello che si otterrebbe con uno stampo in gesso
  4. i dati vengono inviati ad una macchina molatrice , un’apposita macchina di fresatura in cui due frese diamantate lavorano su un blocchetto di ceramica realizzando il restauro progettato dal software.
  5. l’intarsio viene prima provato nella sua fase di non cristallizzazione , in modo tale da poter apportare le ultime modifiche di rifinitura
  6. l’intarsio viene infine cotto in forno e gli viene dato il colore corrispondente a quello dei denti del paziente
  7. l’intarsio una volta provato verrà cementato con compositi fluidi sopra il dente, creando un corpo unico con il dente stesso ed evitando possibili infiltrazioni

Vantaggi

I vantaggi correlati all’utilizzo della tecnica Cerec consistono nella velocità di realizzazione dell’intervento , che può avvenire interamente in poche ore; inoltre si vuole sottolineare che questa tecnica, anche se decisamente più rapida, non va a discapito della precisione di realizzazione, che risulta impeccabile, anzi data la delicatezza della tecnologia stessa ne aumenta precisione ed estetica.