Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

I nostri servizi

Mastopessi

Un seno svuotato e cadente o mal conformato può essere ricondotto ad un aspetto esteticamente piacevole attraverso questo intervento chirurgico.
La mastopessi con protesi è l’intervento che rimodella e sostiene la mammella diventata ptosica (cadente) per l’invecchiamento, per la perdita di peso o dopo l’allattamento. Conferisce, dunque, maggior volume al seno mediante l’uso di impianti protesici in silicone.
All’intervento residuano inevitabilmente cicatrici cutanee di diversa estensione, a seconda dell’entità del difetto e della tecnica impiegata: esse saranno però disposte nella maggior parte dei casi intorno all’areola (round-block), verticali (dall’areola al solco mammario) e talvolta orizzontali (a livello del solco). Le cicatrici saranno occultabili da un comune reggiseno.
Eventuali smagliature cutanee saranno ridotte di numero per effetto dell’asportazione della cute in eccesso e migliorate di aspetto per effetto della tensione del seno rimodellato, anche se non scompariranno. Anche il tipo di anestesia, i tempi di degenza, la frequenza di medicazioni, l’epoca della rimozione di punti dipendono dal singolo caso clinico e dalla tecnica impiegata.
Il risultato è generalmente soddisfacente fin dai primi tempi e suscettibile di ulteriore miglioramento nei mesi successivi.
Alle pazienti che decidono di sottoporsi a questo tipo intervento si raccomanda vivamente di evitare il fumo, fattore che può rallentare la guarigione. Inoltre, si sconsigliano impianti protesici non adatti al proprio fisico e, dunque, eccessivi dal momento che nella maggior parte dei casi si parla di tessuti smagliati e poco elastici che limiterebbero la durata del risultato nel tempo.