Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

I nostri servizi

Sigillatura dei solchi

Che cos’è ?

La sigillatura dei solchi è una procedura di prevenzione delle carie, utilizzata maggiormente nei bambini. Essa consiste nell’occludere le fessure che sono presenti nei denti molari e premolari definitivi. La chiusura di queste fessure viene effettuata tramite un sigillante, cioè un materiale molto plastico e resistente progettato per legarsi allo smalto dei denti, e chiudere le fessure senza rovinare il dente.

Perché è importante effettuarla ?

La sigillatura dei solchi risulta un’importante procedura di prevenzione dalla formazione di future carie, questo perchè, le fessure dei denti molari e premolari fanno si che la placca batterica possa annidarsi all’interno di esse, senza che lo spazzolino o altri strumenti quotidiani di igiene orale possano eliminarla.
Dato che lo strato protettivo del dente è particolarmente sottile e debole nei denti appena erotti, i batteri possono agevolmente agire sul cibo presente nelle fessure, formando acidi molto potenti che indeboliscono e distruggono lo smalto dentale, creando ladre disposizione alla formazione della prima carie.

Come si interviene ?

Fasi del trattamento di sigillatura:

  1. L’odontoiatra pulisce con molta cura i denti per rimuovere eventuali residui alimentari e batterici presenti nei solchi.
  2. Le superfici vengono pulite con paste o spray sabbianti e trattate chimicamente per facilitare la presa del sigillante.
  3. Il sigillante liquido viene pennellato sulla superficie del dente, dove si deposita nei solchi e nelle fessure, creando una superficie liscia.
  4. Alcuni sigillanti si induriscono all’aria , altri richiedono l’applicazione di luce visibile o ultravioletta che attivano l’indurimento.
  5. Il sigillante indurito e lucidato fa da barriera agli agenti cariogeni nei punti della dentatura poco raggiungibili e più vulnerabili.

Post trattamento

Terminata la procedura di sigillatura, il dente è subito in grado di compiere la sua funzione, senza che il paziente noti alcuna differenza. La sigillatura dura per molti anni, in molti casi accompagnando il giovane paziente fino all’età adulta, momento in cui anche il sistema immunitario parteciperà attivamente al mantenimento dell’equilibrio batterico,diminuendo il rischio carie. Effettuando controlli periodici il vostro odontoiatra potrà assicurarsi che il sigillante sia rimasto intatto evitando cosi spiacevoli inconvenienti.
Nei pazienti portatori di Ortodonzia, le sigillature sono una prassi importantissima, dato che con l’ortodonzia aumenta il rischio di formazione delle carie.