Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

Archives

giugno 2020

Le faccette estetiche dentali per tornare a sorridere e a ridere sereni

faccette estetiche e protesi dentale: aspetti psicologici

Le faccette estetiche o veneers sono soluzioni odontoiatriche che sostituiscono l’elemento dentale compromesso in modo da migliorare in modo importante l’integrità del sorriso. Questa soluzione conserva effetti visibili per un periodo di tempo prolungato. Va da sé che colore e forma giocano un ruolo cruciale per ottenere risultati validi. Per quanto sembri banale, vale la pena ribadire quanto la brillantezza e la completezza dell’arcata dentale siano importanti per sentirsi a proprio agio con se stessi e in mezzo alle persone. Gli aspetti estetici hanno implicazioni psicologiche rilevanti. Di seguito, entriamo nel dettaglio dei materiali, dei colori e delle forme delle faccette.

Le faccette: i materiali e dettagli cromatici

Il colore e la forma dei denti

Le faccette in ceramica, disilicato e composito sono fra i dispositivi più comuni in odontoiatria. Tutti questi materiali sono biocompatibili di spessore da 0,3 a 0,7 mm. Ognuna di queste tre alternative conserva dei vantaggi e degli svantaggi che devono essere valutati in accordo con le esigenze del paziente. Le soluzioni in ceramica e in disilicato sono di sicuro, più resistenti e lucide. Tuttavia richiedono una cura particolare nella fase di preparazione e di prova (prima della cementificazione). Diversamente, il composito può essere installato immediatamente (anche in una sola seduta) a prezzi particolarmente accessibili. Il limite di quest’opzione risiede nella minor brillantezza e nella tendenza a scolorire e scheggiarsi. In altri termini, la loro vita media è limitata. In linea generale, l’applicazione può essere richiesta per un solo elemento particolarmente compromesso o per l’intera arcata in modo da recuperare la miglior omogeneità cromatica. 

Faccette dentali per denti storti e altre anomalie

La faccetta e i difetti dei denti

Le faccette possono essere applicate per migliorare esteticamente un ampio spettro di condizioni. Di seguito, elenchiamo il difetto e il tipo di correzione garantito dalla faccetta.

  • Denti malformati (conoidi, rettangolari) – Cambiano la forma dell’elemento dentale.
  • Otturazioni – Correggono i difetti cromatici dovuti al deterioramento
  • Denti fratturati – Ripristinano l’integrità
  • Diastemi (spazio fra i denti) – Riempiono gli spazi vuoti.
  • Difetti dello smalto e discromie – Recuperano il colore naturale.
  • Denti usurati – Ripristinano la superficie.
  • Denti con anomalie di posizione – Correggono l’allineamento.

Contatta il Centro Medico Tuzza per ogni aspetto dell’odontoiatria. Scopri insieme ai professionisti del sorriso le soluzioni migliori di odontoiatria estetica.