Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

Ultime notizie

Blog

Intervento di blefaroplastica a Torino: migliorare e modificare lo sguardo

Rimozione della pelle in eccesso

Lintervento di blefaroplastica è una delle operazioni con il più alto impatto estetico sul volto di una persona. La procedura di chirurgia plastica permette di ricostruire o correggere i tessuti delle palpebre. In altri termini, lo specialista si impegna per “ringiovanire” lo sguardo attraverso interventi mirati. Gli obiettivi sono la rimozione delle borse adipose sopra e sotto agli occhi e l’attenuazione delle rughe. Oltre a questi risultati estetici, è possibile ottenere benefici anche a livello funzionale (seppur in un numero più circoscritto di casi). La blefaroplastica può, infatti, facilitare la vista e affaticare meno l’occhio. Di seguito, entriamo nel dettaglio dei diversi trattamenti. Lo staff del nostro Centro Medico rimane a completa disposizione per chiarire qualsiasi dubbio in merito a costi e tempi d’intervento.

Come eliminare le borse sotto gli occhi e le zampe di gallina

Informazioni sulla blefaroplastica chirurgica

Ogni operazione chirurgica deve certamente essere valutata con attenzione. Tuttavia, è bene precisare che la blefaroplastica non è dolorosa né pericolosa. Questo non deve far abbassare la guardia al paziente che dovrà rivolgersi solo a centri che rispettano i più alti standard di sicurezza. Il follow up dell’intervento è agevole, include il trattamento antibiotico e la rimozione dei punti di sutura dopo soli 3 o 6 giorni. Gonfiore e altri postumi si risolveranno nel giro delle due settimane successive all’operazione. Sebbene i pazienti siano generalmente soggetti oltre i 40 anni (uomini e donne indistintamente), non è raro che anche coloro che hanno meno di 30 anni si rivolgano allo specialista per ridurre i depositi adiposi sotto gli occhi. 

Blefaroplastica non invasiva: il centro di chirurgia estetica a torino

Oltre la chirurgia plastica ed estetica

La chirurgia plastica è, senza dubbio, la metodica in grado di apportare i miglioramenti più consistenti a livello estetico. Tuttavia, esistono diverse soluzioni non invasive capaci di benefici importanti. Tra queste tecniche vale la pena menzionare le sedute con terapia laser, con acido ialuronico e Plexr, con botox, peeling e filo tensore. Per ottenere il massimo dell’estetica gli unici due interventi di chirurgia plastica sugli occhi sono: 

  • Blefaroplastica superiore per i problemi di palpebre cadenti e pelle in eccesso
  • Blefaroplastica inferiore per occhiaie e borse sotto gli occhi o le rughe del contorno occhi.

Contattaci adesso e prenota una visita e scopri gli interventi zero-paura e zero-ansia del Centro Medico Tuzza Torino

Il valore di un sorriso nutre anche la fiducia in se stessi

L’estetica dentale e del sorriso: piacere a se stessi

In una società in cui canoni estetici sono veicolati in modo sempre più capillare, ognuno di noi matura una sensibilità spiccata verso ciò che è bello (o considerato tale). Proprio questa sensibilità può essere la spia che innesca disagi nella personalità e nel rapporto con gli altri. Dalle diete alla chirurgia plastica, gli specialisti in ampio spettro di settori lavorano ogni giorno per fare in modo che le persone si sentano a proprio agio, che ritrovino il gusto di piacersi. Quest’aspetto è centrale anche in odontoiatria. Un elemento o, addirittura, un’intera arcata dentale compromessa possono, infatti, minare la fiducia in noi stessi, possono avere implicazioni psicologiche che peggiorano in modo importante la qualità della vita. Fortunatamente, vengono fatti passi in avanti decisivi ogni anno per assicurare a ognuno di noi di ritrovare il miglior sorriso.

L’odontoiatria estetica e il miglioramento dei rapporti sociali

Le relazioni, l’estetica del sorriso

Se la volontà di ritrovare la fiducia in se stessi non dovesse bastare per giustificare l’intervento odontoiatrico, vale la pena considerare le implicazioni sociali di questa condizione psicologica. Dagli atteggiamenti meno evidenti (come quello di evitare di sorridere marcatamente) fino al vero e proprio isolamento, una condizione estetica non ottimale può portare a comportamenti sociali che non fanno altro che amplificare il disagio provato dal soggetto. Talvolta, un semplice trattamento o un intervento chirurgico poco invasivo possono essere un vero e proprio rimedio. Ritrovato l’equilibrio, il paziente potrà sentirsi di nuovo pronto a condividere il tempo con gli amici o con i suoi affetti senza doversi preoccupare di sorridere.

La chirurgia orale e gli interventi estetici sul sorriso

Dalla chirurgia implantare ai trattamenti

Gli interventi e le soluzioni di odontoiatria estetica sono diversi e coinvolgono qualsiasi settore di specializzazione. In generale, ogni operazione o terapia che migliora la brillantezza del sorriso può considerarsi “estetico”. I trattamenti più semplici sono, di sicuro, la pulizia dei denti e lo sbiancamento. Quest’ultimo, in particolare, permette di recuperare il tono cromatico migliore. Altrettanto fondamentali sono le operazioni di chirurgia rigenerativa dei tessuti, le protesi dentali estetiche e gli impianti, le terapie per migliorare l’allineamento dei denti.

 

Contattaci adesso e prenota una visita per la tua salute dentale e per ridare disinvoltura al sorriso.

Ortodonzia invisibile: funzionalità ed estetica dell’apparecchio invisalign

L’apparecchio per denti invisibile e gli sviluppi

L’ortodonzia è una delle specializzazioni odontoiatriche che ha visto i più netti progressi negli ultimi decenni. L’apparecchio per la correzione dei denti in passato era particolarmente visibile e “sconvolgeva” il sorriso del paziente. Oggi, le tecnologie invisalign permettono di ottenere risultati eccellenti a fronte di un impatto minimo o del tutto irrilevante dal punto di vista estetico. Inoltre, le mascherine non richiedono alcun importante intervento di posa o opere manutentive complesse. In altri termini, si tratta di una vera e propria rivoluzione che ha migliorato la predisposizione dei soggetti alla terapia e permette di correggere l’allineamento delle arcate a qualsiasi età. Di seguito, vogliamo chiarire alcuni dettagli sugli strumenti di ortodonzia invisibile. 

Allineatori trasparenti per i denti: quando sono utili

La funzionalità della mascherina dentale

Le soluzioni invisalign sono in grado di assicurare risultati eccellenti per un ampio ventaglio di casi.

  • Affollamento dentale – La mascherina lavora per creare lo spazio necessario al fine di alloggiare tutti gli elementi dentali nel modo più corretto.
  • Arcate con spaziatura eccessiva – L’apparecchio corregge i difetti dell’arcata riducendo la spaziatura fra gli elementi dentali.
  • Morso profondo – Le forze applicate da invisalign permettono di evitare che gli incisivi superiori si sovrappongano in modo significativo (più di due millimetri) a quelli dell’arcata inferiore.
  • Morso inverso – La mascherina interviene per correggere i casi in cui i denti inferiori si sovrappongono a quelli dell’arcata superiore sia laterali che frontali.

Allineatori dentali invisibili: i dettagli e i vantaggi

L’ortodonzia invisibile e il trattamento

Le soluzioni di ortodonzia invisibile comportato diversi vantaggi oltre al minor impatto sull’estetica del sorriso.

  • Le mascherine possono essere facilmente rimosse per svolgere le più normali azioni quotidiane (mangiare, bere, lavarsi i denti).
  • Non vengono registrati casi significativi di irritazione alla bocca e al cavo orale.
  • Non modificano la pronuncia o la corretta scansione delle parole.
  • Non creano affaticamento.

Il trattamento può durare da 4 a 24 mesi. Grazie al software di scansione digitale della bocca, viene eseguita la progettazione della posizione dei denti ideale per il paziente, e vengono prodotte una serie di mascherine che porteranno a raggiungere il risultato della terapia prevista. 

Prenota una visita e scopri tutte le possibili soluzioni di ortodonzia

Le faccette estetiche dentali per tornare a sorridere e a ridere sereni

faccette estetiche e protesi dentale: aspetti psicologici

Le faccette estetiche o veneers sono soluzioni odontoiatriche che sostituiscono l’elemento dentale compromesso in modo da migliorare in modo importante l’integrità del sorriso. Questa soluzione conserva effetti visibili per un periodo di tempo prolungato. Va da sé che colore e forma giocano un ruolo cruciale per ottenere risultati validi. Per quanto sembri banale, vale la pena ribadire quanto la brillantezza e la completezza dell’arcata dentale siano importanti per sentirsi a proprio agio con se stessi e in mezzo alle persone. Gli aspetti estetici hanno implicazioni psicologiche rilevanti. Di seguito, entriamo nel dettaglio dei materiali, dei colori e delle forme delle faccette.

Le faccette: i materiali e dettagli cromatici

Il colore e la forma dei denti

Le faccette in ceramica, disilicato e composito sono fra i dispositivi più comuni in odontoiatria. Tutti questi materiali sono biocompatibili di spessore da 0,3 a 0,7 mm. Ognuna di queste tre alternative conserva dei vantaggi e degli svantaggi che devono essere valutati in accordo con le esigenze del paziente. Le soluzioni in ceramica e in disilicato sono di sicuro, più resistenti e lucide. Tuttavia richiedono una cura particolare nella fase di preparazione e di prova (prima della cementificazione). Diversamente, il composito può essere installato immediatamente (anche in una sola seduta) a prezzi particolarmente accessibili. Il limite di quest’opzione risiede nella minor brillantezza e nella tendenza a scolorire e scheggiarsi. In altri termini, la loro vita media è limitata. In linea generale, l’applicazione può essere richiesta per un solo elemento particolarmente compromesso o per l’intera arcata in modo da recuperare la miglior omogeneità cromatica. 

Faccette dentali per denti storti e altre anomalie

La faccetta e i difetti dei denti

Le faccette possono essere applicate per migliorare esteticamente un ampio spettro di condizioni. Di seguito, elenchiamo il difetto e il tipo di correzione garantito dalla faccetta.

  • Denti malformati (conoidi, rettangolari) – Cambiano la forma dell’elemento dentale.
  • Otturazioni – Correggono i difetti cromatici dovuti al deterioramento
  • Denti fratturati – Ripristinano l’integrità
  • Diastemi (spazio fra i denti) – Riempiono gli spazi vuoti.
  • Difetti dello smalto e discromie – Recuperano il colore naturale.
  • Denti usurati – Ripristinano la superficie.
  • Denti con anomalie di posizione – Correggono l’allineamento.

Contatta il Centro Medico Tuzza per ogni aspetto dell’odontoiatria. Scopri insieme ai professionisti del sorriso le soluzioni migliori di odontoiatria estetica.

Cos’è la chirurgia guidata in implantologia. Il reparto di odontoiatria a Torino

La chirurgia implantare computer guidata

I software di programmazione degli interventi abbracciano sempre più ambiti di specializzazione dell’odontoiatria. La chirurgia guidata in implantologia è una metodica che permette di pianificare l’operazione di inserimento dell’impianto con l’ausilio di un programma che analizza le strutture ossee del paziente. Il sistema acquisisce i dati e l’immagine della bocca tramite una tomografica computerizzata; processa le informazioni; offre un riscontro con il numero, il tipo e la sede corretta degli impianti. Di seguito, viene creata una dima chirurgica (una maschera dell’arcata dentaria con indicatori per l’innesto) che guiderà la fresa durante l’intervento. L’impiego di questa soluzione offre vantaggi importanti in termini clinici e di stress per il paziente.

La precisione della chirurgia guidata in implantologia

Tutti i vantaggi della chirurgia implantare guidata

Precisione (dunque, accuratezza della protesi), minor stress e velocità nella realizzazione dell’impianto sono i vantaggi della chirurgia guidata. Nello specifico, elenchiamo i miglioramenti riscontrati finora.

  • Maggior tutela delle strutture nervose, vascolari e scheletriche.
  • Migliore sfruttamento delle disponibilità ossee e, dunque riduzione degli interventi di chirurgia orale più impegnativi (es. rialzo del seno mascellare o innesti ossei).
  • Possibilità di applicazione delle protesi immediata (devono tuttavia sussistere le condizioni adatte)
  • Capacità di valutare la miglior posizione anatomica, la più adeguata inclinazione e il parallelismo degli impianti
  • Migliore distribuzione dei carichi masticatori sui pilastri artificiali e, dunque, maggiore affidabilità nel tempo.
  • Minor indaginosità: assenza di punti, suture, sanguinamento, gonfiore.

La protesi dentale e l’intervento con guida chirurgica

Funzionalità e longevità degli impianti

Il margine di errore dell’intervento di realizzazione dell’impianto tramite la metodica guidata è pressoché nullo. Ciò va a beneficio dei canoni di bellezza degli elementi dentari artificiali ma, soprattutto, dell’efficienza dei dispositivi implantologici. Chiaramente, l’accuratezza dell’intervento non offre garanzie rispetto a tutti quegli aspetti che dipendono dalle fasi successive all’applicazione e, più precisamente, dalla manutenzione. Chi si chiede quanto dura un impianto dentale, deve sapere che molto dipenderà dalle attenzioni quotidiane e dalle visite programmate dallo specialista. A fronte di un atteggiamento corretto, questo può essere utilizzato anche per 20 anni.

 

Prenota una visita e affidati alla professionalità e alla cortesia del Centro Medico Tuzza Torino

Capelli radi o fini e alopecia | Rigenerazione con P.R.P.

Noi dello Studio Medico Tuzza, ci mettiamo al fianco del paziente che presenta l’antipatica problematica di avere capelli radi o capelli fini ed è soggetto allo svilupparsi dell’alopecia, ovvero alla perdita di capelli, in varie forme.
Per questi casi, proponiamo un trattamento rigenerativo conosciuto come P.R.P. (Plasma Ricco di Piastrine). Si tratta di una tecnica all’avanguardia, una terapia rigenerante, finalizzata al ringiovanimento della pelle e, di conseguenza, a combattere la caduta dei capelli.
Agisce sul metabolismo follicolare e rigenera le cellule, grazie all’infiltrazione di un particolare gel piastrinico ottenuto dal sangue dello stesso paziente.

Sintomi alopecia capelli

Esiste più di un tipo di alopecia ed i sintomi che ne segnalano la predisposizione di un soggetto, sono leggermente diversi gli uni dagli altri.
Nell’alopecia androgenetica, ad esempio, non è semplice notare subito la perdita dei capelli. Questo tipo di alopecia porta il capello ad affinarsi progressivamente e la caduta avviene solo in una fase già avanzata e recuperabile con più difficoltà.
Per altri tipi di alopecia, invece, la caduta è più copiosa e più immediata. Però sintomi quali prurito cuoio capelluto o bruciore dello stesso (presenti nell’alopecia androgenetica), qui sono meno frequenti. Sebo, cuoio capelluto irritato e desquamazione cuoio capelluto sono altri sintomi fortemente indicativi. Presente, tra i sintomi possibili, anche la dermatite cuoio capelluto.

Biorivitalizzazione capelli

La biorivitalizzazione è una tecnica moderna e all’avanguardia che sta ottenendo risultati eccellenti contro la caduta dei capelli. Viene eseguita direttamente in ambulatorio dal dermatologo e si tratta di infiltrazioni tramite finissimi aghi di sostanze con effetto rigenerante e antinfiammatorio. Nutrendo e ristrutturando il capello, queste sostanze stimolano il microcircolo e portano ossigeno alla cute e al bulbo pilifero, riattivando la crescita.

Centro Medico Tuzza

Mettiamo a disposizione professionisti esperti e competenti pronti ad ascoltare le esigenze del cliente e a consigliare le migliori soluzioni per ognuno, a seconda delle diverse condizioni che saremo in grado di analizzare già dalla prima visita.

Il Centro Medico Tuzza offre terapie rigenerative per alopecia, capelli radi e fini.

Scopri i nostri servizi e contattaci subito per una visita!

Telefono 011 921.16.51

Email medestetica.tuzza@gmail.com

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

La TRAP, acronimo di fleboterapia rigenerativa tridimensionale, è uno dei trattamenti più moderni per contrastare l’insufficienza venosa di tipo cronico e superficiale che si manifesta a livello di arti inferiori.

La TRAP è un sistema molto innovativo capace di correggere degli inestetismi causati per esempio da capillari dilatati, venule e vene varicoseincontinenza delle safene e ulcere causate da stasi.

STOP ALLE VENE VARICOSE

La TRAP riesce a contribuire in maniera importante nella rigenerazione delle stesse vene, ristabilendone la forma e anche la funzione. Inoltre, questo trattamento è indicato per offrire una risposta in caso di inestetismi che si manifestano sulle mani e sugli arti superiori. Infine, in considerazione della sua limitata invadenza, la TRAP può essere ritenuta come una interessante alternativa rispetto alla chirurgia: è infatti più semplice trattare le vene varicose, anche in presenza di patologie che potrebbero causare problematiche nel caso di interventi chirurgici.

COME FUNZIONA LA TRAP?

Esempio di pre e post trattamento.

Il paziente beneficerà non solo di un netto miglioramento a livello estetico, ma potrà anche porre fine a tutti quei fenomeni negativi come gonfiore, pesantezza o crampi notturni.

Bisogna sottolineare come questo sia un trattamento di tipo ambulatoriale, che si articola generalmente su diverse sedute, durante le quali, si procede di volta in volta ad iniettare con speciali aghi sottili – che riducono sensibilmente il fastidio – un farmaco di tipo rigenerante, il cui nome è Bisclero.

In precedenza, con gli altri trattamenti, non si otteneva un effetto preventivo di conservazione delle vene, cosa che invece avviene grazie alla TRAP.

PRENOTA LA TRAP ENTRO IL 23/12
PER RICEVERE UNO SCONTO DEL 10% SUL TRATTAMENTO
E DEL 5% SULLA VISITA PRELIMINARE CON IL POSTUROLOGO.

CONTATTACI ORA PER PRENOTARE UNA VISITA SENZA IMPEGNO!

Telefono 011 921.16.51

Email medestetica.tuzza@gmail.com

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

Uno dei trattamenti più richiesti ultimamente è il filler labbra.

Sembra infatti che il desiderio estetico del momento più diffuso tra le donne sia quello di avere labbra grandi e carnose. La moda, ancora una volta, è partita dalle star e dalle loro labbra sempre turgide e voluminose, belle e carnose in modo naturale.

PREMESSA: LABBRA CARNOSE = BELLE LABBRA?

Ci teniamo a dire che non appoggiamo l’idea per cui una certa caratteristica o parte del corpo sia “bella” semplicemente nel momento in cui è conforme ad un certo standard. La bellezza, dal nostro modo di vedere, è qualcosa di molto più vicino alla sicurezza di sé e al sentirsi a proprio agio nella propria pelle e, pertanto, si presenta in un’infinità di forme.

Ecco perché non va dato per scontato che le labbra più carnose siano necessariamente “più belle” di quelle che lo sono meno. Una bocca può essere importante e carnosa e rappresentare, per questo, il punto di forza di un viso; oppure può essere piccola e sottile e rendere per questo un volto particolare, dolce, anche malizioso e sensuale. Non è la dimensione a contare, bensì l’insieme.

COS’È IL FILLER LABBRA?

Esempio di pre e post trattamento con filler labbra.

Esempio di pre e post trattamento con filler labbra.

filler per le labbra sono dei trattamenti che consistono nell’applicazione di una sostanza riempitiva, solitamente acido ialuronico che, penetrando all’interno dei tessuti cutanei, aumenta il volume delle labbra e riempie le microrughe superficiali. Le labbra grazie ai filler diventano quindi più piene e turgide. Il loro mantenimento dura dai sei agli otto mesi.

Sono definiti trattamenti “mini-invasivi” perché non lasciano cicatrici o inestetismi particolari, né pregiudicano la normale attività quotidiana di chi si sottopone a tali interventi.

Un componente fondamentale dei filler è l’acido ialuronico, una sostanza prodotta naturalmente dal corpo umano e uno dei componenti più importanti dei tessuti connettivi.

PRENOTA IL FILLER LABBRA ENTRO IL 30/11
PER RICEVERE UNO SCONTO DEL 15%
E UN TRATTAMENTO OMAGGIO SU MISURA PER TE.

Dettagli dell’offerta:

La promozione è valida solo con il filler labbra e il trattamento omaggio, biorivitalizzazione viso o peeling viso, sarà scelto insieme al medico in base alle necessità della paziente.

CONTATTACI ORA PER PRENOTARE UNA VISITA SENZA IMPEGNO!

Telefono 011 921.16.51

Email medestetica.tuzza@gmail.com

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

L ‘esposizione eccessiva ai raggi solari è un sicuro fattore di rischio per la pelle.

Il sole fa bene, la tintarella è salutare ed evita la depressione, basta la crema per non rischiare scottature… La realtà, senza tanti complimenti, è una soltanto: il sole fa anche male alla pelle. I benefici dell’esposizione ai raggi solari, infatti, sono molto inferiori al rischio di sviluppare tumori e alla certezza di fare invecchiare precocemente la pelle. La parola d’ordine, dunque, è prendere il sole con moderazione, proteggendosi ed evitando le ore più calde.

CON UNA VISITA SENZA IMPEGNO PUOI PREVENIRE L’INSORGERE DI GRAVI PROBLEMI DELLA PELLE

Cosa succede quando ci abbronziamo?

L’abbronzatura è a tutti gli effetti il modo con cui il nostro corpo si difende dal sole. Tutto merito della melanina, un pigmento che viene prodotto quando siamo colpiti dal Sole e che ha il compito di proteggerci dai raggi ultravioletti (Uv). Il 5% dei raggi viene riflesso, ma il resto penetra nei tessuti e la luce inizia a riflettersi sulle cellule. Parte dell’energia viene assorbita da queste ultime, quella che rimane passa agli strati sottostanti dell’epidermide. Ed è qui che incontra i melanociti, cellule particolari che producono la melanina.

L’eccessiva esposizione ai raggi Uv rimane comunque uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo dei tumori meno aggressivi, quelli che originano dal rivestimento cutaneo (carcinomi baso e spinocellulari, vedi sotto). Per il melanoma, potenzialmente più aggressivo, i fattori di rischio sono conosciuti solo in parte. Alcuni sono legati strettamente alla persona, ovvero la predisposizione familiare e la presenza di nei e lentiggini – soprattutto se numerosi e di grosse dimensioni, dai bordi irregolari, di forma e colore variabile – e il fototipo (occhi, capelli e pelle chiara).

PRENOTA UNA VISITA SENZA IMPEGNO PER VERIFICARE LO STATO DI SALUTE DELLA TUA CUTE

 

Perchè il sole fa male alla pelle?

Nonostante l’effetto protettivo dell’abbronzatura, i raggi Uv riescono a penetrare e raggiungere il derma. E qui cominciano i guai e gli effetti negativi.

In primo luogo possono danneggiare il Dna delle cellule della pelle. Nella maggior parte dei casi questi danni vengono riparati, oppure portano alla morte delle cellule stesse. A volte, però, possono trasformare qualche cellula in senso canceroso, provocandone una crescita incontrollata.
PERDITA DI ELASTICITÀ In più, a lungo andare, il sole causa la degenerazione della elastina e del collagene, le due proteine che danno sostegno ed elasticità alla pelle. Rughe, pieghe d’espressione più visibili, solchi sono causate anche dalla mancanza di collagene indotta dal sole. In altre parole, troppo sole fa invecchiare.

NUMERI IN CRESCITA Ogni anno nel mondo si registrano 2-3 milioni di casi di tumore cutaneo diverso da melanoma e 130 mila casi di melanoma maligno. In Italia negli ultimi 10 anni il carcinoma basocellulare è cresciuto del 10% e ogni anno si registrano circa 95 nuovi casi ogni 100mila abitanti.
Anche l’incidenza del melanoma, il più temuto, continua ad aumentare (aumento del 4% ogni anno, è al dodicesimo posto fra tutte le forme di cancro) ed è raddoppiata nel corso dell’ultimo decennio. Fino a qualche anno da era considerato un tumore raro. Oggi nel nostro Paese si manifestano 6-9 casi di melanoma ogni 100mila abitanti.

CONTATTACI ORA PER PRENOTARE UNA VISITA SENZA IMPEGNO!

Telefono 011 921.16.51

Email info@centromedicotuzza.it

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

I peli sono antiestetici e sbarazzarsene definitivamente è finalmente possibile grazie all’epilazione laser, una tecnica efficace e indolore. L’epilazione laser sfrutta l’azione distruttiva della luce per eliminare i peli alla radice, avrete così una pelle liscia e delicata.

 

Decisamente molto meno doloroso della cera a caldo e della ceretta araba, più efficace di creme depilatorie ed epilatori elettrici, la depilazione laser presenta una serie di vantaggi: oltre ad essere indolore infatti, favorisce una riduzione della quantità e del diametro dei peli, nonché una ricrescita lenta, se non addirittura inesistente grazie all’eliminazione totale effettuando più sedute.



Approfitta dell’offerta: epilazione laser inguine + ascelle a 150€ invece di 200€, solo fino al 31 agosto!

Per tutta l’estate puoi prenotare una visita senza impegno, inoltre avrai diritto ad uno sconto del 25% su ogni seduta.

CONTATTACI ORA!

Telefono 011 921.16.51

Email info@centromedicotuzza.it

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

Se sei stufo di mostrare un incarnato grigio e stanco dovuto ad una pelle spenta e segnata dal tempo, smettere di fumare e mangiare sano sembrano comportamenti insufficiente per farvi apparire più giovani. O se anche le creme che avete utilizzato non hanno mantenuto i risultati promessi c’è ancora un modo per combattere le rughe ed ottenere una bellezza che sembrava perduta, sottoporsi ad un trattamento chiamato Intraceuticals Oxygen. È da poco approdato in Italia, ma che esiste già da qualche anno negli Stati Uniti e nel mondo. Piace perchè è naturale, un sistema che, grazie all’uso di ossigeno iperbarico puro, apre i pori della pelle e li disinfetta, con l’uso di antiossidanti e vitamine per un processo delicato, non invasivo e indolore.

 

Clicca qui per leggere di più su Intraceutical Oxygen

 

 

Sono molte le star di Hollywood che scelgono l’Intraceutical Oxygen per mantenere più a lungo inalterata la pelle giovane, uomini inclusi, Madonna, ma anche Eva Longoria, Gwyneth Paltrow, Justin Timberlake, per citarne qualcuno. Sembra che sia proprio questo il segreto dell’eterna giovinezza di queste star! Ogni seduta dura circa 40 minuti e permette di ritrovare una pelle più luminosa, sana e giovane. In supporto vengono utilizzati alcuni sieri come il ‘rejuvenate’ a base di acido ialuronico combinato con vitamine e antiossidanti che penetrano in profondità, idratano la pelle e stimolano la produzione di collagene. Un aiuto deciso alla cura dell’acne e della rosacea.
 

 

Per tutta l’estate puoi prenotare una visita e ottenere il prezzo speciale di 400€ per 5 sedute invece di 500€!

CONTATTACI ORA!

Telefono: 011 921.16.51

Email: info@centromedicotuzza.it

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

Il Centro Medico Tuzza è il primo studio in Piemonte a disporre di CoolSculpting, una tecnologia all’avanguardia per la riduzione di adipe su varie parti del corpo: addome, coscia, interno coscia, fianchi, culotte de cheval, sottomento… Il principio di Coolsculpting si basa sul congelamento e sullo smaltimento delle cellule adipose, fino alla loro eliminazione e riduzione volumetrica.
 

Clicca qui per leggere di più su CoolSculpting

 

Solo per il mese di Giugno puoi prenotare una visita e ottenere un preventivo senza impegno, inoltre avrai diritto ad uno sconto del 10% su ogni seduta.

CONTATTACI ORA!

Telefono
011 921.16.51
Email
info@centromedicotuzza.it

Oppure scrivici tramite il form sottostante, sarà nostra premura contattarti il prima possibile.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Reparto

Il tuo messaggio

Accetto la privacy policy

Cosa sono le Apnee Notturne?

La Sindrome delle Apnee Notturne è un disturbo abbastanza diffuso, in cui la respirazione del paziente si interrompe una o più volte oppure rallenta eccessivamente durante il sonno.Le Apnee possono essere di due tipi.La tipologia più comune è l’apnea ostruttiva, in cui le vie respiratorie collassano o si ostruiscono durante il sonno, rallentando o interrompendo la respirazione: quando si cerca di respirare l’aria che attraversa l’ostruzione può causare un forte russamento. L’apnea ostruttiva del sonno è più diffusa tra i pazienti in sovrappeso, ma può colpire chiunque; ad esempio i bambini che hanno le tonsille ingrossate possono soffrire di apnea ostruttiva.La seconda  l’ apnea centrale è invece un tipo di apnea nel sonno meno diffuso: la zona del cervello che controlla la respirazione non invia i segnali corretti ai muscoli addetti alla respirazione, quindi, per brevissimi istanti, l’organismo “si dimentica” di respirare.

image

Quali sono le cause?

Durante il sonno i muscooli del collo tendono a rilassarsi, e le vie respiratorie si ristringono.Le cause possono essere molteplici:

  • I muscoli del collo e della lingua si rilassano più del dovuto;
  • La lingua e le tonsille sono troppo grandi rispetto all’ampiezza delle vie respiratorie;
  • Il paziente è in sovrappeso, quindi il tessuto adiposo in eccesso può far ispessire le pareti della trachea;
  • La forma della testa e del collo  può causare un restringimento delle vie respiratorie nella bocca e nel collo;
  • Il processo dell’invecchiamento limita la capacità degli impulsi nervosi di mantenere rigidi i muscoli del collo durante il sonno, le vie respiratorie corrono quindi un maggior rischio di restringersi o di collassare.

Quali sono i sintomi?

I sintomi che ne derivano sono quindi principalmente di tipo neurologico:

  • Sensazione di sonno non efficace
  • Eccessiva attività motoria notturna (gambe, molti cambiamenti di posizione)
  • Sonnolenza diurna e crisi improvvise di sonno
  • Cefalea mattutina
  • Facile stancabilità
  • Diminuzione del grado di attenzione e concentrazione, in particolare sul lavoro
  • Perdita di riflessi o loro notevole riduzione.
  • Deterioramento intellettuale
  • Cambiamenti nello stile di vita
  • Disordini comportamentali
  • Irritabilità, ansia
  • Peggioramento dell’umore, depressione
  • Modificazioni della libido
  • Enuresi
  • Incremento della pressione arteriosa
  • aritmie cardiache notturne (ad es. Fibrillazione atriale)
  • ipertensione del circolo polmonare
  • insufficienza ventricolare destra e sinistra
  • aumentata incidenza di infarto miocardico, di ictus cerebrale, di morte improvvisa.

Quali sono i rischi ?

L’apnea del sonno, se non viene curata, può aumentare il rischio di:

  • Ipertensione, infarto, ictus, obesità e diabete,
  • insufficienza cardiaca, o peggiorare un’insufficienza cardiaca preesistente,
  • aritmie o anomalie del battito cardiaco,
  • incidenti sul lavoro o alla guida di veicoli.

Quali sono le possibili cure?

La Sindrome delle Apnee Notturne è curabile attraverso:

  • CPAP
  • APPARECCHI ORALI ( Ortho Apnea, Somnodent )

Il trattamento ventilatorio con CPAP 
Le apparecchiature applicano alle vie aeree una corrente di aria a una pressione lievemente superiore a quella dell’ambiente, attraverso una mascherina facciale o nasale collegata all’apparecchio con un tubo. La pressione positiva esercitata, mantiene aperte le vie aeree eliminando le apnee e ipopnee.

cpap

Ortho Apnea

Ortho Apnea è un dispositivo orale che si basa sull’avanzamento controllato e confortevole della mandibola, mediante l’aumento del tono muscolare delle vie respiratorie, che sempifica il passaggio dell’aria, eliminando il russamento e riducendo i problemi di apnea, con un conseguente notevole miglioramento della qualità di vita dei pazienti.

orthoapnea-rclab1

  1. Controllare il consumo di bevande alcoliche
  2. Smettere di fumare
  3.  Fare attività fisica
  4. Aumentare il consumo di frutta fresca, verdure e ortaggi in generale, privi di grassi e ricchi di vitamine, fibre e minerali
  5. Scoprire i legumi, fonte importante di proteine vegetali (lenticchie, fave, ceci, fagioli, ecc.)
  6. Privilegiare il pesce azzurro e le carni magre:il primo è ricco di omega-3 che riducono il ischio di malattie cardiovas
    piramide alimimentare

    Consumo giornaliero,settimanale e mensile

    colari, le seeconde(pollo, tacchino, coniglio, vitello) contengono meno grassi rispetto alle rosse. La cottura migliore è al forno o al vapore

  7. Utilizare olii vegetali, in particolare l’extra vergine di oliva e di semi, evitando i grassi da condimento di origine animale
  8. Limitare il consumo di insaccati (salame, mortadella, wurstel, salsicce) e preferire i salumi magri come prosciutto crudo, speck, bresaola
  9. Optare per i formaggi freschi a abasso contenuto di grassi (ricotta di mucca), da considerare sostitutivi della carne o del pesce.Evitare di consumarli a fine pasto
  10. Ridurre il consumo di dolci, ricchi di grassi e zuccheri
  11. Privilegiare prodotti integrali, che contengono fibre.Queste Tipologie di alimenti presentano un alto valore energetico e non contengono elevate quantità di grasso
  12. Circoscrivere l’utilizzo del sale perchè aumenta la pressione arteriosa, sia durante la cottura che prima del consumo, sostituendo con erbe aromatiche e spezie

Attraverso la sedazione cosciente, l’ansia, la paura e il dolore scompariranno.

 

Che cos’è la sedazione cosciente con protossido d’azoto?

sedazione cosciente con protossido d’azoto

 

La sedazione cosciente è una tecnica analgesica che permette di effettuare le cure odontoiatriche senza paura e dolore.Può essere utilizzata in bambini,adulti ed anziani .E’ una tecnica leggera e poco invasiva, che può essere abbinata a qualsiasi trattamento.La sedazione cosciente riduce il dolore e da un senso di tranquillità e benessere.

Per chi è adatta?

La sedazione cosciente è adatta a tutti.Infatti, tutti coloro che hanno paura del dentista possono utilizzare la sedazione cosciente per qualsiasi cura odontoiatrica.

Come funziona ?

La sedazione cosciente con protossido d’azoto funziona attraverso una mascherina nasale dalla quale fuoriesce una miscela di aria, ossigeno e protossido d’azoto, in percentuali personalizzate in base al paziente.Dopo pochi secondi inizia subito il senso di rilassatezza .Al termine della seduta al paziente viene somministrata una dose di ossigeno cosicchè è immediatamente in grado di lasciare lo studio dentistico.

La sedazione cosciente con protossido d’azoto è sicura ?

Il protossido d’azoto è una sostanza gassosa con caratteristiche ben precise:

  • prima di tutto è inerte;
  • non è tossico ;
  • non esiste nessuna allergia al protossido d’azoto
  • l’organismo non metabolizza il protossido d’azoto
  • ha una bassa potenza anestesiologica (MAC 101%)
  • non presenta nessuna controindicazione, ( a parte qualche effetto indesiderato raro come nausea e mal di testa)
  • non altera i riflessi

La sedazione cosciente ha dei vantaggi ?crop2_3_6059

  • Il paziente è più collaborativo con il dentista
  • vengono ridotti i tempi per le prestazioni
  • Effetto dirilassamento quasi immediato
  • Puo’ essere utilizzato per qualsiasi trattamento

Puoi richiedere la sedazione cosciente presso il Centro Medico Tuzza .Contattaci.

igiene orale

I 10 consigli del Centro Medico Tuzza per una perfetta igiene orale:

  1. Non consumare cibi troppo zuccherati senza poi lavarti i denti
  2. Pulisci bene i denti sempre dopo ogni pasto
  3. Usa sempre uno spazzolino con le setole integre e preferibilmente di nylon
  4. In aiuto allo spazzolino usa il filo interdentale e lo scovolino
  5. Usa un dentifricio adatto alla tua bocca e utilizza un collutorio antiplacca
  6. Con gli strumenti che possiedi pulisci bene tutti i denti in tutti i punti anche quelli meno accessibili seguendo questa regoletta: dal rosso della gengiva al rosso dei denti
  7. Durante i pasti consuma la frutta dopo il dolce
  8. Dopo la pulizia serale dei denti non consumare altro cibo
  9. A merenda, se dopo non puoi lavarti i denti, consuma preferibilmente frutta
  10. Fai delle visite periodiche di controllo dal tuo dentista anche se la tua bocca sembra in perfetto ordine