Tutto per la tua bellezza e la tua serenità a 360 gradi

Carie dei solchi – come curare? Sigillando.

carie dei solchi

La salute dentale e le carie dei solchi. Come curare? Sigillando!

Sigillatura dei solchi: prevenzione e terapia delle lesioni cariose

Le carie sono patologie degenerative che colpiscono i tessuti dentali duri. In generale, la malattia è dovuta all’azione dei microrganismi del cavo orale. I batteri trovano particolare facilità nell’attaccare i solchi dei molari, specialmente in soggetti giovani che prestano poca cura durante le pratiche quotidiane di igiene orale. In queste circostanze si parla, quindi, di carie dei solchi. L’odontoiatria offre una serie di soluzioni sia preventive sia terapeutiche per affrontare il problema dei processi cariosi. Confrontandovi con uno specialista e monitorando periodicamente la situazione degli elementi dentali, avrete modo di intervenire tempestivamente in modo da evitare interessamenti alla dentina e alla polpa che richiedono misure più invasive della semplice otturazione.

Come prevenire la carie dei solchi

La sigillatura dei solchi

Come scritto nel paragrafo precedente, l’igiene orale è fondamentale per prevenire la carie dei solchi. Tuttavia, l’impegno quotidiano con spazzolino, filo interdentale e collutorio può non bastare, specialmente nei giovani pazienti che prestano poca attenzione a queste misure. L’odontoiatra può proporre  soluzioni preventive che abbattono l’incidenza dei batteri sullo smalto dei molari: le sigillature.  I sigillanti sono in grado di proteggere i tessuti per azione chimica e meccanica

Le carie : rimozione della lesione cariosa e sigillatura molari

Come curare le carie dei solchi

Sebbene alcuni autori sostengano che la sigillatura semplice sia efficace per la regressione dei fenomeni cariosi nello stadio iniziale, in questa circostanza rimane consigliato un intervento che va oltre la semplice applicazione della resina. Qualora la carie fosse accertata o sospetta, il trattamento richiede l’asportazione del tessuto cariato. È bene specificare che qui si tratta di un’operazione che interessa solo lo smalto, dunque, mininvasiva e non sarà necessaria l’anestesia. Al termine della procedura sarà possibile intervenire con la resina per completare la sigillatura dell’elemento dentale.

 

Fissate un appuntamento presso il Centro Medico Tuzza per un check-up e per sigillare i solchi dei molari

Comments are closed here.